Il cuore pulsante della Trattoria Al Sile è la creatività abbinata all'eccellente cucina del territorio

La cucina, è un susseguirsi di grandi emozioni, ricca di piatti sapientemente elaborati con un occhio di riguardo alle pietanze basilari della gastronomia veneta alla stagionalità dei sapori:

da aprile a giugno Le primizie dell’orto: gli asparagi, i fiori di zucca, le “castraure”;
da settembre a novembre I sapori d’autunno: i funghi, la zucca, l’oca, le castagne, i cachi;
da ottobre a marzo il gran bollito misto al carrello, tutti i giovedì sera.
da dicembre a marzo il trionfo del radicchio rosso di Treviso.

Le nostre specialità: carne e pesce alla griglia, il baccalà alla vicentina, l’anguilla ai ferri, i salumi nostrani, la paella come piatto internazionale.

Poi carne allo spiedo tutti i venerdì sera, che con la sua lenta cottura a legna sull’imponente focolare ne esalta il sapore.

Maialino e coscia di “sorana” allo spiedo su prenotazione.